venerdì 29 settembre 2017

La mia vita attraverso i libri- Fino a oggi

Da un certo punto in poi, nonostante l'amore per la lettura rimanga intatto, non ho più avuto grandi cambiamenti: superati i 30, gli innamoramenti libreschi diventano più rari seppure non meno intensi quando ci sono. Alcuni gusti sono cambiati: non leggo quasi più romance, se non quelli dell'autrice italiana Ornella Albanese.
Anche in questi anni ho scoperto autori che mi sono rimasti nel cuore: Antonio Manzini, Valentina D'Urbano, Silvia Avallone, Philippa Gregory, Andrea Vitali, Sarah Addison Allen, Marco Malvaldi. 
Negli ultimi due anni inoltre anche a Brescia sono finalmente arrivati i gruppi di lettura, io ne frequento due ed è davvero una cosa molto piacevole!
Ecco qui i libri per me più importanti di questi ultimi otto anni:




- La Storia (Elsa Morante)

- Acciaio (Silvia Avallone)

- Ricordare stanca (Massimo Coco)

- Quella vita che ci manca (Valentina D'Urbano)

- Cuori neri (Luca Telese)

- Il buio oltre la siepe (Harper Lee)

 - Storia di una ladra di libri (Markus Zukas)

- Regalo di Natale

- Sergio Ramelli: una storia che fa ancora paura

 - Il giullare della regina (Philippa Gregory)

Nessun commento:

Posta un commento