lunedì 18 settembre 2017

30 giorni di libri

Su Anobii e su FB da qualche tempo qualche anno fa circolava un simpatico test intitolato "30 giorni di libri"; praticamente c'èra una domanda o richiesta a cui rispondere ogni giorno per un mese.
Ho deciso di riportare le mie risposte anche qui, ma tutte assieme; essendo passati vari anni, alcune cose sono sicuramente cambiate rispetto alle risposte dell'epoca, ma altre sono invece le stesse.

1- Il tuo libro preferito:

Tanti, uno di questi LA LUNA SULLA BRUGHIERA, di Rebecca Brandewyne.




2) La tua citazione preferita: 

"Le cose più importanti giacciono troppo vicine al punto dove è sepolto il vostro cuore segreto, come segnali lasciati per ritrovare un tesoro che i vostri nemici sarebbero felicissimi di portare via. E potreste fare rivelazioni che vi costano per poi scoprire che la gente vi guarda strano, senza capire affatto quello che avete detto, senza capire perchè vi sembrava tanto importante da piangere quasi mentre lo dicevate".
(Da "Stagioni diverse" di Stephen King).

E' solo una delle tante, non necessariamente la prediletta ma ne ho tante predilette, quindi ho scelto questa.

3-  Il tuo personaggio preferito di un libro che hai letto: Eponine de "I miserabili" di Victor Hugo

4) Il libro più brutto che tu abbia mai letto. “Il diario di un curato di campagna” di George Bernanos.

5) Il libro più lungo che tu abbia mai letto: “I miserabili” di Victor Hugo

6) il libro più corto che tu abbia mai letto: “Romanzetto esci dal mio petto”

7) Il libro che ti descrive: non saprei, ho trovato cose di me in molti personggi di molti libri.

8) Un libro che consiglieresti: “Il conte di Montescristo” di Alexandre Dumas


9) Un libro che ti ha fatto crescere: “I fratelli Karamazov” di Fedor Dostoevskyi, il mio primo incontro- a 13 anni- con la letteratura “alta” dopo I PROMESSI SPOSI- a 10 anni-


10) Un libro del tuo autore preferito. “La gita a Tindari” di Andrea Camilleri

11) Un libro che prima amavi e che ora odi: non credo ce ne siano.

12) Un libro che non ti stancherai mai di rileggere. “Emma” di Jane Austen

13) Il libro che in questo momento hai sulla scrivania. (Sempre se ne hai uno): "Da dove la vita è perfetta" di Silvia Avallone

15) Apri il primo libro che ti capita tra le mani ad una pagina a caso e inserisci la foto e la prima frase che ti salta agli occhi:

“Fossi John Elkann sarei contento d'essere stato svillanneggiato, un volta ancora, dall'ex direttore generale della sua Juventus: la consideri una medaglia al valore"
Da "Eurointerismi" di Beppe Severgnini.


16) La tua copertina preferita: “Charlotte” di Amanda Quick

18) Il primo libro che hai letto. “Taron e la pentola magica”, edizione Disney.

19) Un libro il cui film ti ha deluso: “I love shopping”

20) Un libro dove hai ritrovato un personaggio che ti rappresentasse: tanti, ad esempio: "Il profumo del pane alla lavanda" di Sarah Addison Allen (nella figura di Claire), "Marianna Sirca" di Grazia Deledda (nella figura di Marianna), "Quella vita che ci manca" di Valentina D'Urbano (nella figura di Anna).

21) Un libro che ti ha consigliato una persona importante per te. 

Passo, stavolta non ho risposto ad entrambi i quesiti.

22) Un libro che hai letto da piccola. “La Piccola Principessa” di Frances Hogdson Burnett.

23) Un libro che credevi fosse come la gente ne parlava e invece sei rimasta o delusa o colpita.

Ne ho uno per entrambe le categorie: “Tre metri sopra il cielo” di Federico Moccia, demonizzato dai più ma che a me è piaciuto;” Sulla strada” di Jack Kerouac, universalmente considerato un capolavoro e che io ho trovato molto brutto.

24) Il libro che ti fa fuggire dal mondo:ancora LA LUNA SULLA BRUGHIERA.


25) Un libro che hai scoperto da poco: la serie "L'amica geniale" di Elena Ferrante


26) Un libro che conosci da sempre: “Cuore” di Edmondo de Amicis.

27) Un libro che vorresti aver scritto: “-Divise forate" di Alessandro Placidi.



28) Un libro che farai leggere ai tuoi figli: non penso che miei eventuali figli scamperebbero a “Il giornalino di Gianburrasca” (per non ripetere i soliti tre noti....)


29) Un libro che devi ancora leggere: "Lezioni americane" di Italo Calvino

30) Un libro che ti ha commosso: “Eva dorme” di Francesca Melandri.

Nessun commento:

Posta un commento