sabato 11 marzo 2017

La versione di Paul, di Paul McCartney e Paul Du Noyer



Titolo originale: Conversation with McCartney

Anno di pubblicazione: 2016



Paul Du Noyer è un giornalista originario di Liverpool che nella sua carriera ha avuto modo di intervistare più volte il suo famoso concittadino e omonimo Paul McCartney.
In questo libro sono raccolti stralci, interviste e annedoti in cui Paul ripercorre la sua vita e la sua carriera: l'infanzia segnata dalla morte della madre, l'incontro con John Lennon, la nascita- crescita- declino dei Beatles, il matrimonio con la moglie Linda, la sua musica...il tutto raccontato dalla viva voce del protagonista. E scusate se è poco!



Ovviamente fra le mie letture Beatlesiane non poteva mancare questo libro, nin una vera e propria autobiografia (almeno come stile), ma una lunga intervista formata da pezzi di interviste rilasciate nel corso degli anni all'autore dall'ex Beatle, con cui condivide non solo il nome ma anche la cittadinana (entrambi sono di Liverpool).
Diviso per argomenti, è una lettura imperdibile per ogni beatlesiano: nonostante esistano molte biografie di McCartney, sono poche quelle autorizzate dall'autore e questa pare essere la prima dove il cantante interviene direttamente e racconta quella che è, appunto, la sua "versione dei fatti" sulla sua vita e sugli avvenimenti che l'hanno composta. Parte della critica ha bocciato il libro ritenendolo poco interessante perchè non aggiungerebbe nulla a quanto già si sa sulla storia dei Beatles e di McCartney e perchè mancano rivelazioni sensazionali, ma io non trovo che queste siano per forza necessarie per la validità di un libro: anzi, forse il punto di forza è proprio nella semplicità con cui leggiamo della sua vita di musicista e sopratutto dei suoi rapporti con le tante persone che l'hanno costellata: il legame di amore-odio con John Lennon, l'amicizia mai mutata con George e Ringo, i ricordi della Liverpool anni '40 e '50, l'amore con la moglie Linda (morta nel 1998 per un tumore), la fine dei Beatles, la carriera con i Wings, la reazione alla morte di Lennon e tanti altri fatti che ormai sono "storia" per noi beatlesiani, e di cui a volte sono state date talmente tante versione e interpretazioni che a volte ci si confonde un po', sopratutto se non si sa bene a chi credere...ecco, questo libro è l'occasione giusta per fare chiarezza. Dopotutto, chi meglio di Paul può raccontare la sua stessa vita? :)



Nessun commento:

Posta un commento