giovedì 5 febbraio 2015

Chi ben comincia....

Il mese scorso ho dimenticato questo post...




"Così dicono gli esperti. Tre anni.L'amore vero dura tre anni.Qualcosina in più di mille giorni. Dopodiché buongiorno bignola. Non è più la stessa cosa. Prima saliva il desiderio e calavano le mutande poi succede il contrario. Cala il desiderio e risalgono le mutande. E non solo in senso metaforico, perchè si abbandonano i tanga e si ritorna al caldo abbraccio della braca ascellare. Perlamiseria. Bisogna imparare a rinverdire 'sto desiderio. Che è già un bel controsenso. Come faccio a desiderare il mio Godzilla se ce l'ho già tutte le notti sbarapanzato di fianco che dorme a bocca aperta con un alito che non è certo segnalato dallo Slow Food? E come fa lui, poverino, a desiderare una bergera che passa le serate a ricamare a punto croce il primo piano di un cavallo e a letto grida "basta basta" solo quando le schiacci il nervo sciatico? Il massimo che puoi fare è passare le domeniche alla Portarei del mobile."

Da "Col cavolo!", di Luciana Littizzetto

Nessun commento:

Posta un commento