mercoledì 21 gennaio 2015

Regalo di Natale, di Alicia Gimenez, Bill James, Francesco Recami, Antonio Manzini, Marco Malvaldi, Maurizio De Giovanni



Anno di pubblicazione:

Ambientazione: Varie


Alcuni racconti a sfondo natalizio ad opera di famosi giallisti:

- La principessa Umberta: Mentre in commissariato si festeggiano i 40 anni di servizio del fedele Fermin, l'ispettore Petra Delicado indaga sull'omicidio di una principessa italiana residente in Spagna. La nobildonna viveva con una devota domestica filippina e si dedicava a nobili cause, chi poteva avercela così tanto con lei?

-Un giorno di Settembre a Natale: Gelsomina Settembre, assistente sociale in un quartiere malfamato di Napoli, alla Vigilia di Natale riceve la visita di Annina, una giovane escort che aveva cercato di aiutare da bambina; la ragazza le affida il figlio, rapitole da alcuni malavitosi, dicendole che avendo saputo qualcosa di troppo la sera stessa deve morire, per evitare vendette contro il bambino. Per Mina e il collega Mimmo che l'aiuta è uan corsa contro il tempo per cercare di salvare madre e figlio....

-Scambio di regali nella casa di ringhiera: come ogni anno in occasione del picoclo rinfresco della Vigilia nella palazzina dove vive, Angela è in cerca del libro adatto da regalare a ogni condomino; il giorno dell'antivigilia accompagna un'anziana vicina disabile in banca, ma qualcuno tenta una rapina....

-Buon Natale, Rocco! : mentre aspetta di conoscere la sede in cui verrà trasferito il vicequestore Rocco Schiavone indaga sull'omicidio di due anziani coniugi, trovati morti in casa dopo molti giorni....

-Arriva Natale eccetera eccetera: Il detective Ralph Harpur si trova coinvolto, a pochi giorni dal Natale, in una storia fra spacciatori che potrebbe avere radici nel suo passato...

- La tombola dei troiai: Il Bar Lume è il ritrovo di un gruppo di anziani toscanacci, capitanati da  , nonno del proprietario Massimo; tra una bestemmia e una partita a biliardo trascorrono così le lor giornate, finchè nella cosiddetta "tombola dei troiai"(ovvero la tombola organizzata dal parroco Don Berto che raccoglie i regali indesiderati) viene ritrovata l'arma di un delitto. Già, ma quale? Attraverso segnalazioni e  congetture, gli anziani si appassionano talmente al caso da aiutare la commissaria Alice...




E' la raccolta di racconti che ho vinto con il giveway indetto dal Blog      . Si poteva scegliere tra tre titoli, ho scelto questo non solo per il titolo per me accattivante (adoro il Natale!), ma anche perchè mi incuriosiva una raccolta di gialli ambientati proprio sotto le festività.
Non ne sono rimasta delusa: di tre autori (Malvaldi, Manzini e De Giovanni) mi sono segnata i nomi ripromettendomi di trovare altri romanzi con i loro personaggi perchè i racconti di cui sono autori mi hanno coinvolta e divertita.
I tre racconti in questione sono "Buon Natale Rocco!", protagonista il vicequestore romano Rocco Schiavone, dai metodi poco ortodossi ma efficaci, "Un giorno di Settembre a Natale", protagonista un assistente sociale  dal nome molto particolare, Gelsomina Settembre, divisa tra l'ex marito magistrato  ancora innamorato di lei e il nuovo collega più giovane, e soprattutto "La tombola dei troiai": chi può resistere ai simpaticissimi nonnetti toscani che si improvvisano detective, azzeccandoci peraltro?
Carino anche "Scambio di regali nella casa di ringhiera" soprattutto per l'ambientazione e l parte finale (ma anche la nonnetta sprint che mette KO il rapinatore in banca fa la sua parte!).
Non mi è piaciuto molto invece "Arriva Natale eccetera eccetera": lo stile è quello dei gialli anni '70,ma la storia e la narrazione non mi hanno preso affatto, sono stata anzi tentata di saltare il racconto perché l'ho trovato noioso e incompleto in alcune parti.
Consigliato a tutti gli appassionati del genere, e ovviamente a fans degli autori in questione.

1 commento:

  1. Eccomi cara :-)
    Sono contenta che il regalo sia stato gradito e che i racconti ti siano piaciuti! Non amo molto i racconti personalmente, però ispirava anche a me il fatto che fossero ambientati a Natale ^_^

    RispondiElimina