sabato 24 gennaio 2015

La citazione del mese

Premessa: in realtà qui ci sarebbero ben due pagine da citare....prendo solo l'ultimo pezzo.

"Però quel giugno 1994, nel primo ricordo chiaro dell vita di Marina, loro erano una famiglia. E sua madre era davvero graziosa con quel costume, e suo padre faceva ridere entrambe. Pescò una trota, che fecero friggere nel burro la sera stessa.
Quando tornarono a casa, Paola ficcò asciugamani e vestiti in lavatrice.Fecero la doccia insieme, lei e sua madre.
La vita è capace anche di perfezioni: poche, rare. A volte ne concede una sola.
Una giornata senza niente di straordinario, dove i tuoi genitori sembrano persone felici,e  il posto in cui sei nata è pieno di luce, l'aria odora di selvatico e di ferro, ogni cosa è esatta e infinitamente giusta.
Non importa cosa accadrà dopo, quanta fatica, quanti tradimenti dovranno essere sopportati. Ne vale la pena, alla fine.Per la sola perfezione di un giorno,a quattro anni, alla Balma con la tua famiglia, ne vale la pena."


Silvia Avallone, "Marina Bellezza"

Nessun commento:

Posta un commento