venerdì 15 febbraio 2013

Test: Che libro sei?

In uno dei miei soliti giri per il web ho trovato questo simpatico test.
Praticamente si tratta di rispondere alle domande usando titoli di libri letti; non avendo però capito se bisogna rapportarsi solo ai titoli dei libri o anche al loro contenuto, ho fatto un po’ di testa mia a seconda di come ritenevo opportuno.
 
1- Sei maschio o femmina?

Una donna senza importanza di Oscar Wilde. (qui non è per il solito vittimismo, ma era l’unico romanzo con la parola “donna”che mi veniva in mente…)

2. Descriviti:

Alice nel paese delle meraviglie di  Lewis Carrol (e ti pareva…)


3. Cosa provano le persone quando stanno con te?
 
Questo bisognerebbe chiederlo a loro, perciò non rispondo!
 
 

4. Come sono le tue emozioni?

La rabbia e l’orgoglio, di Oriana Fallaci, oppure Sola come un gambo di sedano, di Luciana Littizzetto.
 
5 . Dove vorresti trovarti?

Per le strade di Londra, di Virginia Woolf, oppure Il giardino d’estate, di Paullina Simmons

6. Come ti senti nei riguardi dell'amore?

Il vero amore esiste, di Julia Quinn, oppure Prendimi e portami via, di Lorraine Heath .Sono piuttosto ottimista vista la mia situazione, eh?

7. Com'é la tua vita?

 La ragazza interrotta, di Susanna Keysen, oppure La campana di vetro, di Sylvia Plath, oppure Calci nel cuore, di Annamaria Bernardini de Pace. Non sono mia stata in manicomio come nei primi due casi, ma i miei genitori hanno sempre minacciato di mandarmici, e sinceramente vista la famiglia in cui vivo, non mi stupisco di non essere perfettamente funzionante.

8. Che cosa chiederesti se avessi a disposizione un solo desiderio?
 
Dimagrire senza diete di Jean Phillipe Zermati   , oppure Mai più sola di Victoria
Alexander, oppure I love shopping con mia sorella di Sophie Kinsella. (Eeehmm lo so che il desiderio era sono uno….)


9.  Dì qualcosa di saggio: Ciascuno è perfetto, di Raffaele Morelli

10. Una musica: La sonata a Kreutzer, di Lev Tolstojy

11. Chi o cosa temi?
 
Farenheit 451 di Raymond Bradbury (perché in un mondo dove i libri sono vietati io non potrei vivere!)

12 Un rimpianto: ne ho tanti, nessuno che si possa esprimere con titoli di libri.

13. Un consiglio per chi è più giovane: Coraline e la porta magica, di Neil Gaman

14. Da evitare accuratamente:
 
Il diario di un curato di campagna, di Georges Bernanos.

Nessun commento:

Posta un commento