venerdì 8 febbraio 2013

I 10 libri con cui tortureresti i vostri nemici

Nel mio blog:

http://dalromanzoalfilm.blogspot.it/

ho pubblicato qualche giorno fa un posto, a sua volta ispirato a una classifica che si sta diffondendo su vari blog a tema, sui
Ho pensato fosse cosa carina farla anche con i libri...in fondo, ogni occasione è buona per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, no?

Ed ecco la mia classifica (che peraltro potete trovare anche nelle recensioni, sotto il tag GLI ORRILIBRI):

1- Diario di un cirato di campagna, di Georges Bernanos (qui la recensione):

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/2012/04/il-diario-di-un-curato-di-campagna-di.html

2- Il giglio sulla pelle, di Rosemary Rogers (qui la recensione):

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/2012/04/il-giglio-sulla-pelle-di-rosemary.html

3- Agostino, di Alberto Moravia: letto a 14 anni a scuola, terribile, tan'è vero che da allora non ho mai più avuto il coraggio di dare una seconda occasione al suo autore. Ogni tanto mi riprometto di farlo, ma poi sopravviene il ricordo di Agostino e quindi....

4- Una vita, di Italo Svevo: come sopra, e pensare che prima di leggerlo pensavo che fose brutto LA COSCIENZA DI ZENO!

5- Sulla strada, di Jack Kerouac (qui la recensione):

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/2012/09/sulla-strada-di-jack-kerouac.html

6- Quel che voglio da te, di Virginia Henley (qui la recensione):

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/2012/09/quel-che-voglio-da-te-di-virginia-henley.html

7- Pel di Carota, di Jules Renard: e meno male che viene classificato come classico della letteratura per l'infanzia...un libro dove un ragazzino si suicida per disperazione mi angoscia ancora oggi al solo pensiero!!!!

8- Ritorno a Cime tempestose, di Anna L'Estrange (qui la recensione):

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/2012/03/ritorno-cime-tempestose-di-anna.html

9- Gioielli, di Danielle Steel;

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/2012/07/gioielli-di-danielle-steel.html

10-Per amore di Melissa, di Joanna Lindsey:

http://labibliotecadeimieisogni.blogspot.it/search/label/Gli%20Orrilibri

2 commenti:

  1. Questa rubrica mi piace molto... torturare qualcuno con un libro di quelli che ti fanno venir male alle tempie... :-)

    RispondiElimina
  2. Eh già...magari sarebbe molto più efficace che tirarlo in testa.
    con roba come "diario di un curato di campagna" e "il giglio sulla pelle" poi, l'effetto sarebbe assicurato!!!

    RispondiElimina