venerdì 22 giugno 2012

I love shopping per il baby, di Sophie Kinsella

Titolo Originale: Shopaolic and baby


Anno di pubblicazione: 2008


Come già si intuiva alla fine del precedente I LOVE SHOPPING CON MIA SORELLA..la nostra Becky diventerà presto mamma!
Come ogni futura mamma desidera il meglio per il proprio bebè...ma difficile sapere esattamente cosa sarà meglio: una firmatissima copertina Ralph Lauren? Un sonaglino firmato Fendi?...
Sopratutto però è fondamentale la scelta del ginecologo che accompagnerà la futura mamma: e a Becky non sembra vero quando, con un colpo di fortuna, riesce a rientrare nel ristrettissimo gruppo di pazienti di Venetia Carter, la ginecologa delle star, esperta per i suoi metodi moderni e naturali


Ed eccoci qui, puntuali all’appuntamento con il penultimo  libro sulle avventure di Becky Bloomwood,la simpatica shopping maniaca creata da Sophie Kinsella che ci ha tenuto compagnia in questi anni ( e nelle ultime recensioni su questo blog ).

Così l’autrice, che dalla sua ha l’esperienza di tre gravidanze, attraverso al gravidanza di Becky ci dà una panoramica, in chiave ironica e semiseria,dei vari stati d’animo che attraversano una futura mamma: dalla scelta del nome ( e i nomi pensati da Becky - molti dei quali fanno ovviamente riferimento a noti marchi della moda - sono tra i più strampalati e improponibili…) alla preparazione del corredino ( classico, stile fatto in casa dalla nonna o modaiolo, con una firmatissima copertina di Ralph Lauren? ), alla scelta di una nuova casa a misura di nascituro ( e qui Becky e Luke incapperanno in una sonora delusione! ) e, soprattutto, alla scelta del medico che seguirà mamma e piccolo durante la gestazione. E qui sta il punto principale della vicenda.
La ginecologa scelta da Becky è la famosissima Venetia Carter, ginecologa delle star e specializzata negli ultimi ritrovati sulle moderne teorie del parto e della gestazione. Ed è pure la ex fidanzata di Luke, la sua prima storia importante… e sembra proprio che non lo abbia dimenticato, da come si comporta. Qui la Kinsella è abilissima a tenere il lettore, come Becky, nel dubbio fino alla fine sugli ambigui atteggiamenti di Venetia verso il suo ex e la moglie: i suoi consigli e atteggiamenti affettuosi sono dettati da un atteggiamento puramente professionale e amichevole, o c’è qualcos’altro di losco sotto? Certo il comportamento misterioso di Luke non fa altro che alimentare le ansie della povera Becky, e sinceramente devo dire che, se alcuni atteggiamenti di Luke sono in buona fede, altri non proprio: come può un marito uscire di nascosto a ballare con l’ex lasciando a casa la moglie incinta che non sta bene e pretendere che non pensi male?! Luke, stavolta ci deludi...
Insomma, qui fa un poco la parte del tonto, e qualche volta viene davvero voglia di prenderlo a sberle… facendoci pensare che tutte le pazzie di Becky in fondo in fondo sono un’ottima “punizione”!
Per fortuna Becky può contare sul supporto morale e affettivo dell’amica Suze, supermamma indaffarata e piena di consigli, e della sorella Jess, ormai personaggio stabile della storia. Comicissimi i tentativi dell’indomabile Jess di convertire la modaiola Becky al risparmio e alla causa dell’ambiente... e incredibilmente anche Jess in questo romanzo trova l’anima gemella.
Concludo rassicurandovi: la Kinsella non stravolge nulla della sua saga, e il lieto fine è assicurato,anche se leggermente imprevisto rispetto al prevedibile. Ma chissà se sarà davvero la fine delle avventure di Becky?Ho un leggero sospetto che la nostra eroina prima o poi tornerà a farci compagnia…. 

Nessun commento:

Posta un commento